IMPLANTOLOGIA

L’implantologia si occupa della sostituzione di elementi dentali compromessi o già mancanti, con analoghi artificiali chiamati impianti dentali, posizionati attraverso un intervento chirurgico. L’impianto dentale si integra con il tessuto osseo mandibolare e non può successivamente essere rimosso. Gli impianti di più recente concezione hanno generalmente una forma cilindrica o tronco-conica (root-shaped) con delle spire che hanno lo scopo di aumentarne la ritenzione primaria, cioè la stabilità meccanica durante il periodo di guarigione. Sono in garn parte costituiti di titanio. A guarigione avvenuta, o in alcuni casi anche in fase precoce è possibile alloggiare nell’impianto (invisibile in bocca) un pilastro (abutment) che viene utilizzato come sostegno per la protesi fissa (corona o ponte) o per la protesi rimovibile.

Vengono utilizzate delle moderne tecniche implantologiche per sostituire denti mancanti senza intaccare i denti sani o per aumentare la stabilità delle protesi mobili.

protesi-mobile

Comments are closed.